/ Circondario

Circondario | 15 gennaio 2014, 15:07

Candelo città possibile distribuisce un questionario alle famiglie

Nelle prossime settimane verranno aperti punti di ascolto nei luoghi più frequentati del paese

Candelo città possibile distribuisce un questionario alle famiglie

E’ nato durante gli incontri di Candelo Democratica, il gruppo Candelo città possibile, composto da candelesi che hanno deciso di dedicare parte del proprio tempo a migliorare il  paese. “Anche Candelo ha bisogno di un’alternativa amministrativa e riteniamo che questa possa essere realizzata ascoltando e chiedendo ai nostri concittadini cosa pensano del loro paese, cosa va e cosa non va, per rendersi conto dei loro bisogni e delle loro speranze - spiegano i promotori – perché secondo noi questi sono principi indispensabili per costruire veramente un programma dal basso”.

Il lavoro di Candelo città possibile è quindi partito dalla distribuzione di un breve questionario a campione alle famiglie interessate, che verrà ritirato casa per casa sabato, oppure potrà essere riconsegnato al punto di ascolto alla Conad dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18. “Questa è solo la prima tappa di un percorso di ascolto e di condivisione che ci porterà a costruire il programma parlando con ogni singolo cittadino – annunciano i membri del gruppo –, percorso che vuole risvegliare un paese e le sue potenzialità”. Nelle prossime settimane verranno quindi istituiti dei punti di ascolto nei luoghi più frequentati di Candelo, che andranno ad aggiungersi agli incontri che continueranno a susseguirsi tutti i mercoledì sera dalle ore 21,15 in Via Mazzini 11. Chiunque fosse interessato a contattare Candelo città possibile, può farlo al 340/6171984, oppure inviando una mail a candelocitapossibile@gmail.com o seguendo il gruppo su Facebook e Twiter alla pagina “Candelo Cità Possibile”.

(15 gennaio 2014)

a.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore